Piante Grasse….

Le piante grasse sempre presenti nel nostro garden, sono un punto di sicuro interesse.
Colpiscono per il loro fascino, le loro forme particolari molto suggestive sopratutto per le diverse “nuances” che ogni varieta’ assume durante la fioritura.Molteplici sono le varietà presenti succulente e cactacee in diverse grandezze,dalle più piccole mignon su vaso di cm 3/5 alle sorelle maggiori su vasi di 16/18 cm.

I Consigli di Balcone Fiorito…
Innanzitutto, per coltivare in casa le piante grasse bisogna conoscerne l’ habitat che nella maggior parte delle varieta’ e’ quello arido e temperato è per questo che nei mesi invernali devono essere riparate dal gelo. Le Piante grasse riescono a sopravvivere per lunghi periodi senza acqua loro per natura riescono ad immagazinare nei loro tessuti l’acqua in eccesso rendendola disponibile  all’occorenza.In abitazione l’ irrigazione deve essere quasi nulla nei mesi invernali e razionale in quelli estivi non tralasciando di posizionare le piante in un luogo molto luminoso. Quando si annaffiano le Piante grasse e importante somministrare una quantità di acqua abbondante tale da inzuppare bene il loro substrato lasciare poi drenare l’acqua in eccesso facendo attenzione che non rimanga acqua sotto il vaso causerebbe una asfissia radicale.E buona norma soministrare del concime specifico per piante grasse ad ogni irrigazione senza però oltreppassare le indicazioni in etichetta.Le piante grasse dovrebbero essere rinvasate almeno una volta all’anno in un vaso di poco più grande senza rompere nessuna radice causerebbe delle ferite potenziali veicoli di funghi, si trovano in commercio dei terricci specifici molto sciolti con pochissima salinità.

Le piante grasse in special modo le cactacee possono essere attaccate da parassiti quali afidi,acari o cocciniglie, le cocciniglie sono molto difficili da combattere.Consiglio alla prima comparsa di piccoli puntini bianchi di somministrare dell’insetticida specifico.

 

 

Ricordiamo che la principale causa di moria delle piante grasse e’ l’eccesso di acqua

 

Per ulteriori informazioni

 

Piante grasse ultima modifica: 2016-02-23T21:30:32+00:00 da Giorgio Dal Col